Custodire con tenerezza ogni creatura, ogni persona, per mantener vivo il calore della speranza.

Anna Vercors

Custodire con tenerezza  ogni creatura, ogni persona, per mantener vivo il calore della speranza.

Questa la sintesi che mi è rimasta nel cuore dell’omelia di Papa Francesco per l’inizio del Pontificato. Poi vado a vedere il servizio fotografico dell’Ansa e mi colpiscono alcune foto come quelle che copio e che si possono sintetizzare così: le persone corrono verso la misericordia, la tenerezza che mantiene vivo il calore della speranza

Ecco il testo dell’Omelia che copio da Tempi:

Cari fratelli e sorelle!
Ringrazio il Signore di poter celebrare questa Santa Messa di inizio del ministero petrino nella solennità di San Giuseppe, sposo della Vergine Maria e patrono della Chiesa universale: è una coincidenza molto ricca di significato, ed è anche l’onomastico del mio venerato Predecessore: gli siamo vicini con la preghiera, piena di affetto e di riconoscenza.

Con affetto saluto i Fratelli Cardinali e Vescovi, i sacerdoti, i diaconi, i religiosi…

View original post 1.238 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: